Ferri da stiro con caldaia Battistella, Michelini, Elettropiù, Metalnova - OR.MAC di Magon - Macchine per Cucire e Ricamare Torino

Macchine per Cucito, Ricamo e Stiro
www.vogliocucire.it
by
Vai ai contenuti

Menu principale:

STIRO > Professionale per la casa
Quanto mi costi ?

Tra i vari elettrodomestici che abbiamo in casa, il ferro da stiro è tra quelli che consumano di più perché richiede in genere molto tempo e il quantitativo di energia sprecata non è esattamente esiguo.
Per fare un calcolo veloce, possiamo utilizzare questa proporzione, che ci servirà per il calcolo del consumo di qualsiasi altro elettrodomestico:
Watt x ore di utilizzo = Wh (wattora)
Wh : 1.000 = kWh (kilowattora)

Se ipoteticamente abbiamo un ferro da stiro con caldaia della potenza di 2 mila Watt e lo usiamo per un tempo totale di 10 ore al mese, avremo:
2.000 x 10 = 20.000 Wh/mese
20.000 : 1.000 = 20 kWh/mese

Il costo totale mensile derivante dall’utilizzo del nostro ferro da stiro sarà dato moltiplicando il nostro risultato per il costo a kWh che troviamo in bolletta.
Come fare per risparmiare energia e quindi denaro ?


Cerchi un ferro che stiri bene, che consumi meno energia e che duri almeno 10 anni ?

Per iniziare la prima cosa importante da fare è leggere attentamente l’etichetta del ferro che si sta per acquistare !
Noterai che il 90% dei ferri in commercio sono prodotti in china e hanno consumi che oscillano tra 2200watt e i 2800 watt,  soprattutto quelli che comunemente definisci: di marca, leggero, potente, bello,  apparentemente pratico e soprattutto economico.

Molti luoghi comini spesso errati come il ferro più potente stira meglio o più fori ha e più vapore fa, sono solo idee spesso solo con un fine commerciale e privo di fondamento tecnico. La qualità e la velocità di stiro e la durata nel tempo del ferro sono determinate solo dalla qualità di costruzione di ferro e caldaia.

La quantità di vapore che vedi uscire dal ferro non è dovuta alla quantità o alla dimensione dei fori sulla piastra ma bensì a com’è costruita la caldaia !

Consuma di più il ferro senza caldaia oppure quello con la Caldaia ?

Il ferro senza caldaia di oggi ha un consumo di energia che oscillano tra 2200 watt e i 2800 watt, se ci fai caso quando stiri la spia del ferro è quasi sempre accesa e quindi se stiri per due ore avrai un consumo continuo di energia per tutta la durata della stiratura !
Il ferro con caldaia quando lo accendi ha un consumo iniziale complessivo simile al ferro senza caldaia ma una volta che il vapore è pronto la resistenza della caldaia non si accenderà più fino a quando non avrai consumato gran parte del vapore e la resistenza del ferro si accenderà raramente per brevi istanti solo per mantenere la temperatura del ferro, quindi se stiri per due ore avrai un consumo continuo di energia inferiore rispetto al ferro senza caldaia.

Guarda in questo sito i nostri ferri con caldaia per la casa, hanno consumi di energia massimi compresi tra 1700 watt e i 2000 watt, sono interamente MADE IN ITALY, funzionano con acqua di rubinetto, hanno una garanzia di 5 anni e durano molto, molto di più del ferro da stiro Made in China.

Se vuoi ricevere aggiornamenti sulle nostre offerte
e promozioni seguici su Facebook

 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu